... porteremo il buon cibo siciliano nel mondo!

(quello vero, quello fatto come dice la nonna)

Ci troviamo a Bronte, esattamente al centro dei due Parchi più importanti, il Parco dell'Etna e il Parco dei Nebrodi. Siamo a Bronte e a Maniace, in un posto unico al mondo tanto quanto è unica l'Etna, il vulcano attivo più alto d'Europa e insignito dall'UNESCO del titolo di Patrimonio dell'Umanità.

Ma cosa c'entra Nelson con l'Etna e cosa c'entra Nelson con Bronte e Maniace?

Ripercorriamo brevemente la storia.

Nel 1173, la regina Margherita di Navarra fondò l'abbazia di S. Maria di Maniace e assegnò a questa un feudo di notevole estensione nei territori che oggi sono Maniace e Bronte. L'abbazia assunse la caratteristica di fortezza con un grande castello per il controllo del territorio.

Da allora e fino al 1799 venne gestita dai Benedettini, ai quali seguirono i Basiliani, i Frati Eremiti di Sant'Agostino e i Francescani.

Il 3 settembre del 1799 è la data che cambierà la storia di Bronte e Maniace.

Il Re Ferdinando IV di Borbone, per ringraziare l'ammiraglio Horatio Nelson del suo fondamentale e determinante intervento militare per sopprimere la nascente Rivoluzione Partenopea, gli concesse il titolo di Duca di Bronte e gli donò il famoso castello e l'abbazia, oggi denominato castello di Nelson.

Da quel momento nasce la Ducea di Nelson, una fortezza che custodì per secoli la storia e le tradizioni culinarie siciliane.

E' da questa particolare unione che nasce la storia "britannica" di questo territorio, ed è da questa alchimia tra pensiero inglese e tradizioni siciliane che si originano e si fondono le basi della NELSON'S GREEN HOUSE.

Siamo

Siamo persone innamorate dei prodotti di qualità della nostra terra.

Delle loro storie, delle donne e degli uomini che li producono, dei tesori delle tradizioni esistenti nei luoghi in cui questi prodotti nascono.

Desideriamo

Desideriamo mettere a disposizione di chiunque questa buona mensa, e così dare la possibilità di condividerla, anche nella diversità di abitudini alimentari. Perché la buona tavola unisce.

Proponiamo

Proponiamo un vasto assortimento di vere eccellenze del gusto. Il meglio delle produzioni artigianali locali nella categoria di riferimento.

Mettiamo in campo il kilometro costo zero, cioè la possibilità di rendere disponibili questi prodotti come se acquistati presso il negozio sotto casa.

Crediamo

Crediamo che la scelta consapevole delle proprie abitudini alimentari aiuti a migliorare la qualità della vita.

Contiamo dunque di poter contribuire al miglioramento di quella dei nostri clienti dando loro la possibilità di essere realmente protagonisti delle proprie scelte alimentari.